Tè Rosso

Secondo la classificazione cromatica tradizionale cinese, i Tè Rossi sono quelli che in Occidente sono comunemente chiamati Tè Neri. La colorazione scura di questi Tè, che li ha fatti definire dagli inglesi neri, è dovuta all’alto livello di ossidazione (e non di fermentazione, come spesso erroneamente si legge) a cui le foglie sono sottoposte durante la lavorazione. Infatti, appassimento, macerazione, ossidazione ed essiccazione sono le fasi fondamentali della preparazione. Ed è proprio durante l’ossidazione che le foglie si “colorano” di rosso. Un rosso che si scurisce poi in seguito all’essiccazione. Il tè rosso è coltivato principalmente nelle province dello Yunnan, del Fujian e del Guangdong

 

Accedi o registrati

almeno 6 caratteri

Password Dimenticata

Inserisci la tua email, riceverai via mail un codice da inserire per recuperare la tua password

Inserisci il codice ricevuto via email. Attenzione, il codice scade dopo 5 minuti

scegli la tua nuova password.

Quale confezione vuoi acquistare?

Aggiunto al carrello