Tè Nero denominazione occidentale

Intenso. Il tè nero si è sviluppato nelle antiche colonie britanniche, India e Ceylon e rappresenta la varietà ancora oggi più bevuta dagli occidentali. Dopo la raccolta le foglie vengono fatte appassire grazie a ventilazione naturale o artificiale. Si passa poi all'arrotolamento delle foglie, che ha lo scopo di spezzare le fibre delle foglie per consentire l'ossidazione.La temperatura si aggira intorno ai 30°C e non appena le foglie cambiano colore, passando da un colore verde acceso a un colore rosso rame, viene interrotto il processo. Per arrestare l'ossidazione le foglie sono sottoposte a un forte riscaldamento. I tè neri si caratterizzano per il gusto esotico e aromatico.

Accedi o registrati

almeno 6 caratteri

Password Dimenticata

Inserisci la tua email, riceverai via mail un codice da inserire per recuperare la tua password

Inserisci il codice ricevuto via email. Attenzione, il codice scade dopo 5 minuti

scegli la tua nuova password.

Quale confezione vuoi acquistare?

Aggiunto al carrello